Lamoureux Bio Italiana - La Nouvelle Galerie de Saint-Quay-Portrieux

Aller au contenu
 presenta...  Étienne Lamoureux
La statuaria in monumentale

Passando per Parigi, la Bretagna, l'Occitania, la mia strada tortuosa si snoda a lungo le espressioni artistiche.

Allenato come fonditore e statuario (Atelier Lorenzi, Parigi), lavoro con gesso, resine ed elastomeri per riproduzioni e creazioni. Lo stampaggio artistico mi ha portato verso la decorazione e la scultura, le riproduzioni e le creazioni in partecipazione con vari musei, teatri, artisti e compagnie (Océanopolis a Brest, Francia).

Amo il legno, per il suo valore simbolico, il suo materiale e il suo dialogo con la mano e lo strumento, così come le resine e gli intonaci, materiali da lavoro indispensabili e il bronzo maestoso. Aspiro, dai modelli "ragionevoli" ai grandi formati che si stanno imponendo come trofei monumentali da contemplare nella loro vera natura.

Il mio lavoro gira intorno all'essere umano e alle sue rappresentazioni mescolando in questa poesia che ci permette di andare oltre la superficie delle cose. Ho l'ambizione di suscitare curiosità, di fermare lo sguardo e la sua corsa in modo che si ponga fino a farci capire che l'arte è parte di noi. È un gesto amichevole, che invita l'altro in un'emozione che non cerca spiegazioni a tutti i costi, dove si condividono impressioni che possono lasciare le tracce segnate per unirsi a quelle più ricche di fantasticherie di cui abbiamo sempre un imperioso bisogno.
Tutte le mie sculture sono volti ed esseri con espressioni uniche come noi.
Iniziati come modelli nella discreta cavità di un'officina, sotto il morso dell'utensile e la carezza della mano, questi antichi legni prendono vita. Diventano arte e aspirano a crescere.
Tutti danno voce e chiedono di alzare il tono, di imporsi con una dimensione monumentale, affermando la loro estetica originale.
Moderni menhir, gnomi senza tempo, sentinelli e guardiani, testimoni di un impulso di condivisione, cresciuti escono dall'angusto laboratorio per nutrirsi dell'aria e offrirsi agli occhi.

Alcuni andrebbero bene in coppia per illustrare questa poesia forse premonitore:

E l'amore è come le belle sentinelle,
che fanno la guardia  
ai cancelli dormienti
dei castelli.
Riferimenti
  • Fusione per la fonderia di bronzo (Landowski).
  • Set per Théâtre National de Bretagne (M. Langhoff), Théâtre 332 (O.Borne), Volière Dromesko (J.M. Stellé)
  • Modanatura di meduse, elementi scenici per il cinema (Marathon Production) e la televisione (Dolmen)
  • Riproduzione di dettagli architettonici (Città di Landerneau)
  • Modanature e realizzazioni di animali preistorici (Parc des Eyzies, Zoo di Vincennes), e delfini (Grande Galerie de l'Evolution) - M. Luyton sculture.
  • Modelli: Pont de Térénéz, Cathedraloscope (Dol de Bretagne), Pont du Gard (La Belle Création : R. Gestin)
  • Creazione di meduse per il film tv Dolmen
  • Disposizione del logo (Hyperburo, Galvelporc)
  • Produzione di prototipi (Kholer)- Stampaggio e edizione del trofeo "Festival de l'Encre à l'Ecran" (M. Gadin)
  • Modanature di opere per scultori: Maridée, J. Legoff, N. Alquin...
  • Ristrutturazione della facciata a Morlaix
  • Colata di scheletro di testa di lontra per Océanopolis
La Nouvelle Galerie est la boutique en ligne d'Art Language Agency, agence de promotion d'artistes plasticiens.
Une question ?
BOUTIQUE
ARTISTES
À PROPOS
Réseau Art Language Agency
La Nouvelle Galerie est la boutique en ligne d'Art Language Agency, agence de promotion d'artistes plasticiens.
Retourner au contenu